FORESTERIA LOMBARDA
Maison 39 – Covid 19

5/25/2020

Carissimi Ospiti, dopo questi mesi di attesa,  così difficili il nostro staff si è attivato per fornirvi tutti i dettagli di come potrà cambiare il mondo dell’ospitalità.

Questa nuova pagina, vi fornirà tutti i dettagli da visionare prima della vostra prenotazione.

Questo virus ha cambiato il mondo e cambieranno anche le nostre abitudini di soggiorno e di ospitalità.

Le strutture ricettive turistiche non sono più suscettibili al contagio di altri stabilimenti pubblici visitati da un gran numero di persone che interagiscono tra loro e con i dipendenti. Tuttavia, sono luoghi in cui gli ospiti soggiornano raramente in stretta convivenza e dove c’è un alto grado di interazione tra ospiti e lavoratori.

A tal fine, OMS sta lavorando per mettere a punto le linee guida che tutte le strutture dovranno tenere conto per la salvaguardia di tutti gli ospiti e di chi lavora. 

Al momento della prenotazione, e alla sua accettazione vi forniremo tutti i dettagli per poter eseguire un check in veloce al vostro arrivo per farsi sì che il costo tempo di sosta alla reception sia quello strettamente necessario.

Il nostro staff sarà in grado di dare informazioni agli ospiti che lo richiedono sulla politica dello stabile in termini di misure preventive stabilite o altri servizi che gli ospiti possono richiedere (ad esempio, servizi medici e farmaceutici disponibili nella zona o presso lo stabile stesso). Essi possono anche essere in grado di consigliare gli ospiti con sintomi respiratori di rimanere nelle loro camere e di non uscire fino a quando non sono visti da un medico.

Il personale della reception deve avere familiarità con la politica di occupazione della camera per le persone di accompagnamento in caso di un sospetto caso di COVID-19. La reception dovrebbe avere immediatamente a disposizione i numeri di telefono delle autorità sanitarie, dei centri medici, degli ospedali pubblici e privati e dei centri di assistenza per l’uso ogniqualvolta vi sia la possibilità che un ospite possa ammalare.

Il personale sarà a disposizione per fornire raccomandazioni di igiene di base quando richiesto e deve prendere tutte le precauzioni necessarie, compresa la distanza fisica e l’uso della mascherina all’esterno della propria camera.

Le misure di distacco sociale, insieme all’igiene frequente delle mani e al galateo respiratorio, sono le principali misure per impedire la trasmissione di COVID-19. L’allontanamento sociale include l’astenersi dall’abbracciare, baciare o stringere la mano agli ospiti e tra il personale. A tutti i nostri ospiti consigliamo di:

mantenere una distanza di almeno 1 m (3 ft) ed evitare chiunque stia tossendo o starnutendo.

  • L’igiene delle mani significa pulire regolarmente e accuratamente le mani con uno strofinare le mani a base di alcol o lavarle con acqua e sapone. 
  • Evitare inoltre di toccare occhi, naso e bocca. La disinfezione della mano è indicata dopo lo scambio di oggetti con gli ospiti. Presso la Reception sarà presente il kit per igenizzare le mani.
  • La mascherina è obbligatoria e deve coprire bocca e naso. Usare il gomito o tessuto piegato quando si tossisce o starnutisce. Il tessuto usato deve essere smaltito immediatamente in un bidone con coperchio.
  • All’entrata della sala colazione sarà obbligatorio igenizzare le mani e mantenere le distante tra gli ospiti.
  • Una volta che l’ospite esce dalla propria camera dovrà indossare la mascherina e mantenere le distanze. 
  • Presso la Maison 39 sono state predisposte delle aree dislocate con panchine e tavolini per poter garantire la distanza adeguata.
  • Siete pregati di comunicare in anticipo a Maison 39 l’orario in cui prevedete di arrivare. Potrete inserire questa informazione nella sezione Richieste Speciali al momento della prenotazione, o contattare la struttura utilizzando i recapiti riportati nella conferma della prenotazione.
  • Al check-in gli ospiti devono esibire un documento d’identità con foto. Siete pregati di notare che le Richieste Speciali sono soggette a disponibilità, e potrebbero comportare l’addebito di un supplemento.
  • A causa del Coronavirus (COVID-19) questa struttura al momento non accetta ospiti da specifici Paesi.
  • In risposta al Coronavirus (COVID-19) questa struttura ha adottato misure extra di sicurezza e igiene.
  • I servizi di ristorazione e somministrazione di bevande in questa struttura potrebbero essere limitati o sospesi a causa del Coronavirus (COVID-19).

Alcune informazioni aggiuntive per i nostri ospiti:

Per fare costa gradita a tutti i nostri ospiti abbiamo riportato per voi alcune informazioni molto importanti:

Al fine di contrastare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, chiunque intende fare ingresso nel territorio nazionale, dovrà attenersi alle indicazioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020.

OBBLIGHI PER CHI RIENTRA IN ITALIA

L’Ordinanza prevede che chi rientra sul territorio nazionale tramite trasporto di linea aereo, marittimo, lacuale, ferroviario o terrestre, è tenuto, per accedere al servizio, a consegnare al vettore all’atto dell’imbarco dichiarazione in cui si indica in modo chiaro e dettagliato:

  • motivi del viaggio,
  • indirizzo dell’abitazione o della dimora in Italia dove sarà svolto il periodo di sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario
  • il mezzo privato o proprio che verrà utilizzato per raggiungere la stessa
  • recapito telefonico anche mobile presso cui ricevere le comunicazioni durante l’intero periodo di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario.

Le persone che rientrano in Italia con i mezzi di trasporto di linea o con mezzo proprio o privato, devono comunicarlo immediatamente al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio e sono sottoposte alla sorveglianza sanitaria e all’isolamento fiduciario per un periodo di quattordici giorni presso l’abitazione o la dimora indicata all’atto dell’imbarco o dell’ingresso in Italia.

In caso di insorgenza di sintomi COVID-19, sono obbligate a segnalare tale situazione con tempestività all’Autorità sanitaria per il tramite dei numeri telefonici appositamente dedicati (vedi allegato “Punti di contatto per i cittadini in rientro all’estero per l’avvio della sorveglianza)

Per far fronte all’emergenza Coronavirus e alle conseguenti limitazioni alla mobilità delle persone, è nata l’iniziativa “Negozi a casa tua” promossa da Regione Lombardia e ANCI in collaborazione con le associazioni di categoria: Confcommercio Lombardia, Confesercenti Lombardia, Confartigianato Lombardia, CNA Lombardia, Coldiretti Lombardia, Confagricoltura Lombardia, CIA Lombardia e Copagri Lombardia.

L’iniziativa vuole dare una risposta concreta alle necessità di approvvigionamento della cittadinanza.

I commercianti, artigiani e produttori agricoli che aderiscono all’iniziativa si rendono disponibili a consegnare a domicilio i generi consentiti dalla normativa vigente e si impegnano a rispettare la correttezza delle transazioni con i clienti, per le quali restano gli unici responsabili.

È possibile consultare lelenco dei Comuni che hanno attivato il servizio di consegna a domicilio, sia aderendo alliniziativa Negozi a casa tua”, sia organizzandosi in modo autonomo, sul portale Open Data Lombardia

In alternativa, per sapere dove è attivo il servizio, è possibile consultare direttamente i siti Internet dei Comuni oppure  chiamare il call center di Regione Lombardia, numero verde 800 318 318 gratuito da rete fissa, 02 32323325 da rete mobile e dall’estero.

 

Non è finita qui! Nella città di vigevano molti negozi sono attivi con la consegna a domicilio. Consulta la pagina di https://www.vivivigevano.com/categorie-attivita/consegna-a-domicilio/

per sapere chi potrà consegnare la tua cena!

La prevenzione, Prima di tutto. Viaggia Sicuro!

Se non sei prudente, rischi il contagio. Fermare la diffusione del coronavirus dipende da tutti, anche da te: è sufficiente seguire alcune semplici regole di base e aiutarci a diffonderle.

La campagna di comunicazione, promossa da Regione Lombardia, per contrastare il diffondersi del Coronavirus, ha l’obiettivo di mantenere alta la soglia di attenzione di tutti noi, ricordandoci quali sono le misure da adottare in questo periodo.

Si tratta di promuovere poche e semplici regole che, in alcuni casi, possono comportare delle piccole rinunce, ma il cui rispetto è di fondamentale importanza per limitare il diffondersi del virusMANTIENI LA DISTANZA

Il virus si diffonde attraverso le goccioline di saliva. Mantieni almeno un metro di distanza dalle persone.

RIMANI A CASA

Esci solo se è indispensabile: puoi farlo per motivi di lavoro, salute e altre necessità primarie, come fare la spesa o andare in farmacia.

LAVATI LE MANI

Se non stai attento all’igiene, rischi il contagio. Lavati le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi, oppure usa un disinfettante a base alcolica al 60%: è così che si elimina il virus. Per tutelarti e proteggere gli altri dal contagio è sufficiente seguire alcune semplici regole di base.

METTI LA MASCHERINA

È obbligatorio, quando esci di casa, coprire naso e bocca con la mascherina o con semplici foulard e sciarpe. In questo modo proteggerai te stesso e gli altri.

TIENI A CASA CHI È PIÙ FRAGILE

Se non sei prudente anche per loro, rischiano il contagio. Le persone anziane e con patologie pregresse sono le più vulnerabili alle infezioni: ecco perché è bene tenerle lontane dal virus. Per tutelarti e proteggere gli altri è sufficiente seguire alcune semplici regole di base.

Aiutaci anche tu a diffondere questi messaggi condividendo la campagna e invitando chi ti sta ac- canto ad adottare comportamenti responsabili: solo collaborando insieme potremo fermare il contagio.

 

 

WhatsApp chat